sulle ali della mia fantasia

Archivi per il mese di “gennaio, 2014”

Portaspagnolette di cotone

Ne avevo proprio bisogno… e ne devo creare una seconda…
non mi piaceva l’idea di avere nel cestino del cucito tutti i fili mischiati… così dopo aver visto alcune foto nel web… ho rielaborato l’idea con i materiali che avevo a disposizione…
conclusione non mi è venuta 1 centesimo…
Una scatola di plastica con coperchio, 4 pirulini di legno per sollevare la base che ho creato dal fondo, un pezzo di cartone rivestito e stuzzicadenti. Ho fatto la squadratura sul reto della base forato gli incroci ed incollato con colla a caldo gli stuzzicadenti sul dritto della base. Fatto ciò ho posizionato tutto sulla base dei 4 piedini di legno… ed il gioco è fatto… Evvivaaaaaaa son troppo contenta!

Annunci

Gufetti in stoffa

In rete ci sono tanti tutorial, io ho riadattato soltanto il modello secondo le dimensioni desiderate…
Occorrente pochi avanzi di stoffa naturalmente abbinati…
Lui ( il mio primo gufetto!) e ne sono orgogliosa… ha già trovato casa!

E… questo è il secondo… leggermente più grande del primo…
Il gufetto con gli occhiali…
un modo come un altro per far capire ai bambini che portare gli occhiali
non è un handikap… ma una cosa simpaticissima!!!

Ed ecco l’idea che mi è venuta, avendo in questo momento la “gufomania”… avevo questo grembiule da cucina… ma purtroppo proprio sul davanti si era bruciato… e così ho prima realizzato un bel gufotto panciuto e poi cucito nascondendo il guaio da me provocato!!!

Candele profumate

Di semplice relizzazione queste candele profumate fatte con candele bianche avanzate, olio essenziale e stoppino riutilizzato al momento della fusione della cera. Come ciotole quelle che avevo a disposizione a casa e qualche nastrino per decorare. La prima da sinistra è al monoi, al centro alla rosa e a dex alla lavanda.

Barattoli in vetro

Per il mio angolo del cucito che è in fase di rielaborazione…
ho deciso di mettere una mensola con vasetti in vetro da riciclare in ognuno dei quali sistemare qualcosa… come bottoni… ecc…ecc…
Questo è il primo con la lavorazione del cracklè e decorazioni di bottoni in fimo…

Pochette

Mi piace considerarlo come un mio piccolo successo…
Da un semplice tetrapak… ecco una pochette regolarmente rivestita in stoffa e foderata all’interno… Il tetrapak per la sua consistenza… fa da anima o struttura portante al lavoro!

Bottiglina di plastica

Ho l’abitudine di avere sul mio comodino sempre una bottiglina d’acqua…
ma ero stufa di averla così… rispolverando la vecchia tecnica del rivestimento con lo spago… ora la trovo decisamente più carina…

Mobiletto ristrutturato

Era solo un mobiletto di legno grezzo naturale…
ho pensato di riverniciarlo di bianco, decorarlo e poi fare in ceramica dei cuoricini quel tanto da intenerirlo un pò…

E’ collocato nel mio bagno di servizio, accanto alla lavatrice…
dico questo perchè ha una particolarità… i cassetti erano troppo bassi per contenere i detersivi…allora ho tolto il fondale al primo cassetto unito a quello di centro… ed il gioco è fatto…Ora ho tutto in ordine! Dimenticavo sopra sempre per praticità ho messo il vetro…

Album foto

>

Album per foto realizzato con cartoncini riciclati da vecchie scatole.
Interamente tamponato e decorato.
Il dorso è rifinito con perline.

I miei saponi

Questi saponi di cui sono veramente soddisfatta…
li ho realizzati seguendo le istruzioni di Sephila87
sono a più strati alternati per colore
e per glicerina trasparente e bianca…
Per tutti coloro che hanno, come me,
timore di usare la soda caustica…
può essere un’alternativa di effetto…
Le decorazioni per la chiusura delle saponette
sono state realizzate seguendo il tutorial
della bravissima Sweet Bio Desisgn.

Questi invece molto particolari e naturalissimi…
li ho realizzati seguendo il tutorial di kittycella
Ecco la ricetta semplicissima da poter usare sia
per il corpo che come shampoo
100gr sapone marsiglia ridotte a scaglie
40 gr zucchero canna
25 ml di brandy
1 cucchiaio e mezzo di miele cristallizzato.

Fuoriporta

E… tra la fatica enorme di un trasloco… sommersa dagli scatoli e dalla quantità di cose che negli anni si cumulano… sono riuscita a portare a termine il nostro fuoriporta…un pò rustico come lo volevo… dove c’è tutta la nostra famiglia … ( da sin) mio figlio, mio marito… ed io… Ho semplicemente adoperato su sagoma in legno la tecnica del decoupage.

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: