sulle ali della mia fantasia

Archivi per il mese di “marzo, 2014”

Festa del papà ( attività di classe)

Basta, a volte veramente poco,
per realizzare un lavoretto carino!
Occorrente:
juta colorata
cotone a fantasia in tinta
vinavil
cartoncini colorati
ed un barattolino in vetro da recupero
( necessario soltanto per la forma).

Dopo aver cucito i sacchettini in juta
si lasciano macerare x circa 30 minuti
in una bacinella, nella quale precedentemente,
abbiamo diluito acqua e vinavil in eguale percentuale…
Poi avvolgere il barattolino in vetro
in una bustina x alimenti o in una carta pellicola.
Strizzare bene il sacchettino,
infilare l’anima( barattolino)
e lasciare asciugare bene… circa 24 ore.
Sfilare il barattolino e decorarlo.
I fiorellini ed i cuoricini
sono stati fustellati con l’aiuto della big-shot-
Resta scontato che il sacchetto risulterà
perfettamente rigido
e questo tipo di lavoro,
può essere svolto di qualsiasi grandezza…
naturalmente tutto dipenderà
dall’anima che inseriremo…
Quindi valido per realizzare ad es. una bella fruttiera…
o un cestino per le carte…

Il biglietto di semplice realizzo,
è stato interamente embossato
ed i bambini hanno sfumato di colore
l’interno della cornice.

Muretto all’americana

Questa invece è tutta opera di mio marito… muretto divisorio
creato su 2 mobili in avanzo ( sempre utilissimi in cucina)
e soprattutto a prova affittuari…
ahahaha niente lavori… ecc……eccccc…eccccccc

Coprifornello

Coprifornello in semplice multistrato ( euro 6)
portato quasi a tinta dei mobili e decorato…
un’alternativa x chi non ha coperchio sui quattro fuochi
ed un’alternativa a quelli trovati in rete( sicuramente superiori)
ma a 40 euro + spese di spedizione.

Decoupage su barattoli di latta

Questo il risultato…
barattoli in latta prima verniciati
e poi decorati con la tecnica del decoupage…
Lucidati alla fine e decorati con piccole targhette
dove scriverò cosa ho intenzione di raccogliere…

Maschere tribali (attività di classe)

Quest’anno,in occasione del Carnevale,
ho deciso di realizzare con i miei bambini
delle maschere tribali.
Il materiale, come al solito, è povero
bottiglie di detersivo per lavatrice…,
cementite, tempera, uniposca
spago e pietrine colorate per la decorazione.
Al termine per fissare meglio il colore,
una spruzzata di vernice lucida.
Questa idea che ho trovato bellissima
ma soprattutto diversa dalle solite maschere
che di solito si realizzano, mi è stata offerta
visionando il canale di Luciano Cavaliere.

E per restare, in tema Carnevale,
con buste del pane e carta crespa;
queste invece le maschere
realizzate lo scorso anno…

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: